VISIONI IN MOVIMENTO

La Scuola di Cinema Senza Sedie

info: +39 339 3900640

visionimovimento@gmail.com

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

Fare cinema en plein air

Nuove visioni

Raccontare attraverso film nati dalla visione di giovani autori quelle vie percorse nei secoli passati significa annotare le differenze: strade e percorsi cancellati da nuove arterie, ma anche porre nuova attenzione su siti storici ed archeologici dimenticati, o fuori dalle rotte turistiche oggi più battute.

Nuovi autori

Ad ogni edizione vogliamo scommettere su nuovi autori, formare giovani film maker ad un tipo di cinema leggero che punti tutto sull'espressione artistica e su produzioni sostenibili, anche dal punto di vista ecologico ed ambientale, ottenendo ogni volta film autoriali, sguardi personali di nuovi professionisti del cinema.

Sguardo continuo

Il nostro vuole essere uno sguardo continuo sui cammini contemporanei e sui rapporti che si instaurano nei territori percorsi dagli antichi itinerari, vogliamo verificare quanto della portata storica e semantica di quelle antiche vie oggi resiste lungo i tracciati e quanto questa venga percepita da chi la percorre.

Conoscere un territorio

Ma per farlo utilizzeremo la sensibilità degli sguardi d'artista, di giovani autori e registi che si metteranno in gioco per conoscere un territorio, in molti casi sconosciuto per loro, offrendo la possibilità di formarsi con un nuovo modo di “fare cinema en plein air”, su come si racconta una storia legata ad un territorio specifico e lì prodotta.

Obiettivi del progetto
“Visioni in movimento” è un format di respiro europeo che coinvolgendo le industrie cinematografiche locali produrrà ad ogni edizione due nuovi prodotti audiovisivi, con l’obiettivo di raccontare i luoghi noti e meno noti attraversati dal progetto e promuoverli al di fuori delle regioni, mantenendo nel suo possibile variare in itinere un approccio etico e contemporaneo.
Il format prevede la formazione continua di giovani autori verso il cinema en plein air ed il cinema in cammino, un format innovativo ed una formazione professionale rispendibile in molti ambiti artistici e lavorativi.

 

Le lezioni
La Scuola di Cinema senza sedie è un percorso formativo nel doppio senso della parola, le lezioni si svolgeranno in cammino e saranno animate da professionisti del cinema che saranno a disposizione degli autori vincitori e dei partecipanti che si iscriveranno alla scuola per partecipare alle lezioni. Tutto sarà la condiviso, ogni momento della giornata rappresenterà il confronto continuo tra i tutor e i giovani autori in formazione.

 

La produzione
Nella fase di produzione oltre ai due autori, saranno presenti gli attori protagonisti dei film, le troupe e gli organizzatori. Le riprese dureranno 7 giorni e prevedono due produzioni distinte con le rispettive troupe e i responsabili delle società di produzione.

La successiva fase di post-produzione prevede la presenza degli autori ancora in residenza per lavorare sul montaggio dei loro film assieme ai montatori negli studi video individuati sul territorio. I prodotti una volta finalizzati saranno presentati e proiettati in un evento-conferenza stampa a livello nazionale ed europeo, realizzato ad hoc con l’obiettivo di far conoscere il risultato del progetto ed attrarre sul territorio il maggior numero di appassionati.